In Italia ammontano a 5.540 i ‘bambini invisibili’, ovvero i minori immigrati non accompagnati e non registrati. Lo ha affermato stato il presidente dell’Unicef-Italia, Antonio Sclavi, anticipando alcuni dati contenuti nel rapporto Unicef-Italia e Caritas Italiana sui minori che verrà presentato nei prossimi giorni. Sclavi ha inoltre sottolineato che si tratta di bambini che si trovano negli istituti di accoglienza o nelle case famiglia, che non conoscono la lingua e non hanno una famiglia.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)