Nessuna "supermulta" in arrivo per chi, tra il 1° e il 30 novembre 2005, ha commesso infrazioni che prevedono la perdita di punti sulla patente e ha ricevuto, insieme al verbale, un modulo con una scadenza errata – quella per comunicare le generalità del conducente al momento dell’infrazione. Lo precisano l’Ufficio Contravvenzioni del Comune di Roma e il Comando della Polizia Municipale.

La questione riguarda alcuni verbali emessi tra il 1° e il 30 novembre 2005. La contestazione – precisa il Comune – resta valida, ma nessuna sanzione aggiuntiva, contrariamente a quanto riportato da alcuni organi di stampa, è stata o verrà applicata a chi presenterà la dichiarazione oltre i 30 giorni fissati attualmente dal codice della strada (art. 126 bis).

La scadenza di legge per comunicare le generalità del conducente è fissata a 30 giorni dalla notifica del verbale: un termine di tempo più breve, dunque, rispetto ai 60 giorni indicati in precedenza, in base al testo di un decreto legge, non trasformato in legge e dunque decaduto appunto a novembre 2005.

Tuttavia – prosegue il comunicato del Campidoglio – per un errore materiale, alcuni verbali inviati ai cittadini, pur indicando l’esatta scadenza di 30 giorni, sono accompagnati da moduli che indicano la vecchia scadenza e possono pertanto generare equivoci. Il cittadino verrà comunque tutelato: chi presenterà, per le multe con decurtazione dei punti risalenti al periodo 1-30 novembre 2005, la dichiarazione oltre i 30 giorni e comunque entro i 60 indicati dal modulo errato, non riceverà la sanzione di 357 euro (prevista invece dal codice nei casi di effettivo ritardo o mancata presentazione).

Dal 1° giugno 2005, inoltre, tutta la gestione dei ricorsi per violazioni al codice della strada è stata informatizzata. Il cittadino, dunque (diversamente da quanto pubblicato), non deve più presentare due ricorsi separati, ma uno solo e direttamente alla Polizia Municipale, sia per le contestazioni semplici che per quelle che prevedono la decurtazione di punti dalla patente.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)