"Sotterrato il principio di precauzione, si stanno sempre più ponendo le basi per danneggiare l’agricoltura europea". Così Francesco Ferrante, direttore generale di Legambiente, commenta la notizia dell’autorizzazione da parte della Commissione europea all’ importazione per uso animale di mais Mon836 della Monsanto contro la quale si e’ sempre pronunciata l’Italia.

L‘associazione ambientalista sottolinea inoltre come su questo tema la Ue stia procedendo per successivi colpi di mano. "Ora anche un blitz agostano – aggiunge Ferrante – con una discussione sulla materia che non brilla certo per trasparenza"


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)