Più di 100 mila verbali per infrazioni al codice della strada vengono annullati ogni anno dai giudici di pace. Lo rivela Quattroruote pubblicando i risultati di un’indagine esclusiva sui principali uffici giudiziari italiani. Nel 2004 gli italiani hanno presentato quasi 400 mila ricorsi, il 18% in più rispetto al 2003.Un numero enorme ma che rappresenta solo una parte delle multe effettivamente elevate. La percentuale di accoglimento non viene rilevata dalle statistiche ufficiali ma viene stimata, in media, nel 30%.

I motivi? Secondo il mensile Quattroruote dipende dall’uso illegittimo degli strumenti, errori procedurali, vizi di forma. Non solo. In alcuni casi le percentuali di annullamenti raggiungono livelli molto alti, con punte fino all’80% in funzione dei periodi dell’anno e delle località. Infatti il numero dei ricorsi, sottolinea il mensile, registra vere e proprie impennate quando le amministrazioni municipali decidono di utilizzare massicciamente gli apparecchi elettronici per il rilevamento delle infrazioni (autovelox, photored, telecamere per l’accesso alle Ztl).Come a Padova, dove in appena sei mesi i Telelaser della polizia locale hanno rilevato 17 mila infrazioni, contro una media precedente di 4 mila all’anno.O come nelle decine di piccoli comuni italiani che noleggiano autovelox da ditte private pagate in proporzione alle multe incassate.

In queste località, denuncia Quattroruote, si arrivano a fare, spesso utilizzando questi strumenti in maniera illegittima (da qui la pioggia di ricorsi e di accoglimenti) migliaia di verbali in pochi mesi di noleggio.Se si pensa che l’importo medio di un’infrazione per eccesso di velocità può essere stimato in circa cento euro, si comprende come per i comuni il business degli autovelox significhi ricavi per centinaia di migliaia di euro, in alcuni casi milioni di euro, ogni anno.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)