Le minicar sono sempre più diffuse tra i giovanissimi, secondo le stime di Aci (dati riferiti al 2009), solo nella città di Roma sono almeno 5 mila. Quello delle minicar è un fenomeno in continua crescita, spesso una moda, tanto che questi veicoli hanno praticamente sostituito i classici motorini. Capita che siano i genitori a preferirle perché danno più sicurezza rispetto ad un ciclomotore. Per condurre una minicar è sufficiente aver compiuto 14 anni e aver conseguito il certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori. Queste minicar hanno il vantaggio di poter essere guidate anche da chi non ha la patente, possono accedere alle zone a traffico limitato e sono facili da parcheggiare.

Per questo anche molti adulti le usano per girare in città. Il fatto che questi veicoli appaiano simili alle auto, fa energere interrogativi sulla loro sicurezza. Questo perché la somiglianza è solo nell’aspetto. Purtroppo non sono dotati di una struttura solida adatta a proteggere gli occupanti in caso di scontro. I dati però parlano chiaro e il fatto che ve ne siano sempre di più in circolazione fa pensare che probabilmente siano molte le assicurazioni auto che prevedono la stipula di polizze per questo tipo di minicar. Le assicurazioni per questo tipo di vetture possono essere rintracciate nella categoria auto. Le compagnie dirette offrono la possibilità di stipulare assicurazioni auto per le minicar effettuando il preventivo online e accendendo al contratto attraverso internet o attraverso i call center. Tutte le assicurazioni online effettuano tale servizio, la convenienza di una o dell’altra può essere valutata effettuando un confronto tra le diverse proposte. Le compagnie assicurative tradizionali offrono polizze auto per le minicar pensate appositamente per questo tipo di veicolo. Per conoscere le assicurazioni auto che ogni compagnia offre sarà necessario recarsi presso l’agenzia più vicina oppure visitare il sito internet della compagnia. Come per le assicurazioni dirette, anche per quelle tradizionali, la convenienza di una polizza piuttosto che un’altra può essere valutata in modo semplice e veloce, effettuando un confronto tra le diverse possibilità che il mercato mette a disposizione del consumatore.

Per conoscere le compagnie di assicurazioni presenti sul mercato ed effettuare un confronto per le assicurazioni auto si può visitare il sito di supermoney.eu

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Marco Fratoddi, giornalista professionista e formatore, insegna Scrittura giornalistica al Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino dove ha centrato il proprio corso sulla semiotica della notizia ambientale e le applicazioni giornalistiche dei nuovi media. È direttore responsabile del periodico culturale "Sapereambiente", ha contribuito a fondare la “Federazione italiana media ambientali” di cui è divenuto segretario generale nel 2014. Collabora con il Movimento difesa del cittadino come caporedattore del progetto "Io scrivo originale" per l'educazione alla legalità nelle scuole della Campania, partecipa come direttore artistico all'organizzazione del Festival della virtù civica di Casale Monferrato (Al). E' stato Direttore editoriale dell’Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé futuro-Weec network di Torino, ha diretto dal 2005 all’ottobre 2016 “La Nuova Ecologia”, il mensile di Legambiente, dove si è occupato a lungo di educazione ambientale e associazionismo di bambini. Fa parte di “Stati generali dell’innovazione” dove segue in particolare le tematiche ambientali e le attività di comunicazione. Fra le sue pubblicazioni: Salto di medium. Dinamiche della comunicazione urbana nella tarda modernità (in “L’arte dello spettatore”, Franco Angeli, 2008), Bolletta zero (Editori riuniti, 2012), A-Ambiente (in Alfabeto Grillo, Mimesis, 2014).

Parliamone ;-)