E’ stata presentata ieri a Firenze la nuova carta d’identità elettronica. I cittadini fiorentini potranno ora recarsi all’ ufficio anagrafe di Palazzo Vecchio per richiedere il nuovo documento. "Quella che presentiamo oggi è una seconda fase della sperimentazione – ha spiegato l’assessore De Siervo – al quale ha deciso di aderire il Comune di Firenze, per verificare l’utilizzo della carta d’identità elettronica sia per motivi di pubblica sicurezza sia per identificare il cittadino in rete".

Il documento contiene tutti i dati del titolare, compresa foto, firma, impronta digitale e codice fiscale. La carta garantirà la sicurezza dei dati nella banda ottica, che non potranno essere modificati e questo renderà impossibile la contraffazione. Il microchip invece viene utilizzato per consentire il riconoscimento in rete del titolare della carta, il quale potrà usufruire dei servizi on line.

"Il test delle nuove carte d’identità – spiega l’assessore Nencini – dal punto di vista tecnologico, sta dimostrando che sta funzionando. Questo grazie alla capacità dell’amministrazione, e nello specifico dell’ufficio anagrafe, che è in grado, in modo efficiente ed efficace, di sperimentare un nuovo servizio che sarà sempre più utile per i cittadini".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)