"Superando lo 0,5 di tasso alcolemico, si rischia di perdere l’auto. E’ questo il senso di una norma assurda contenuta nel decreto sulla patente a punti che abbiamo cercato, inutilmente di correggere". E’ questo il commento dell’onorevole Graziano Mazzarello, diessino e membro della commissione Trasporti della Camera dei deputati. "La maggioranza non ha voluto – continua l’onorevole – cambiare la legge nel punto in cui è prevista la confisca del mezzo di trasporto nel caso in cui, a verifica, si sia superato lo 0,5 di tasso alcolemico. Ovvero, basta bere un bicchiere, e non di troppo, per subire questa sanzione. Ci auguriamo e ci batteremo perché l’ennesimo errore di un decreto sbagliato, venga corretto al Senato".

Per ulteriori informazioni visita il sito www.dsonline.it

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)