L’associazione è contraria all’emendamento proposto da Alleanza nazionale che toglie alla Polizia municipale la facoltà di multare con autovelox per eccesso di velocità sulle strade extraurbane e giudica del tutto irresponsabile il provvedimento che elimina la penalizzazione dei punti patente per gli eccessi di velocità nei centri abitati. "Con queste modifiche si sta smantellando una delle poche leggi prodotte in questi anni di impatto importante per i cittadini – afferma Lorenzo Miozzi, presidente del Movimento Consumatori – e che ha consentito una significativa riduzione degli incidenti e delle vittime sulle strade italiane.

L’Italia è uno dei Paesi con più alto tasso di incidenti stradali e una delle nazioni più lontane dagli obiettivi comunitari di riduzione previsti entro il 2010. Con questo provvedimento, che salvaguarda le patenti di alcuni – continua Miozzi – si aumenta l’insicurezza dei cittadini automobilisti e pedoni".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)