A pochi mesi dall’entrata in vigore della Delibera dell’Autorità per le Comunicazioni (n.278/04/CSP) in materia di carte dei servizi, Fastweb ha accolto la richiesta di Movimento Difesa del Cittadino ed Adiconsum di attivare un tavolo di lavoro congiunto per adeguare la propria carta dei servizi. In particolare la nuova carta dei servizi Fastweb riconosce alcuni fondamentali diritti per l’utente, tra questi:

1. trasparenza e facilità di consultazione dei documenti contrattuali
2. il diritto di recesso dell’utente in caso di modifiche contrattuali
3. una fatturazione semplice e trasparente
4. la continuità del servizio
5. soddisfacente gestione dei reclami anche tramite le associazioni

"Alla soddisfazione per il lavoro svolto insieme a Fastweb – ha dichiarato Francesco Luongo, Responsabile Nazionale TLC del Movimento Difesa del Cittadino -, si accompagna la delusione per la negazione dei diritti previsti dall’Autorità a vantaggio degli utenti da parte di Sky, la vessatorietà del contratto per la pay tv di Mediaset, già oggetto di un contenzioso al Corecom Lazio e di azioni giudiziarie".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)