Ancora false e mail occupano le caselle di molti utenti. Protagonista della nuova presunta truffa la Banca Antonveneta i cui "responsabili", in un italiano che lascia molto a desiderare, invita i clienti a connettersi ad un presunto nuovo server di Banca Antonveneta, utilizzando i codici personali, all’evidente scopo di entrarne fraudolentemente in possesso.

La novità è la presenza del logo "Patti chiari" – il progetto promosso dall’ABI e a cui hanno aderito i maggiori gruppi bancari, che mira a migliorare il rapporto tra banca e clienti all’insegna di informazioni chiare, facili da comprendere e confrontabili – a tutela dei clienti contro il rischio di phishing.

Per ulteriori informazioni si ricordano i consigli dell’ABI.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)