Il governo vigilerà sulla qualità della corrispondenza e in particolare della posta prioritaria, che dopo l’ultima manovra tariffaria di Poste Italiane ha inglobato la posta ordinaria. Lo ha assicurato il ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni sottolineando di aver ricevuto molte segnalazioni da parte delle associazioni dei consumatori sul fatto che agli aumenti delle tariffe non sia corrisposto un adeguamento della qualità del servizio.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)