Martedì 10 ottobre è l’ultimo giorno utile per pagare i contributi dovuti per il personale domestico, relativi al periodo luglio – settembre 2006. A ricordarlo è l’INPS che spiega "il trimestre in scadenza comprende 14 settimane e pertanto devono essere ricompresi nel pagamento anche i contributi delle ore retribuite nella 14ª settimana.

Riportiamo la tabella dell’INPS dove è illustrato l’importo dei contributi, da determinare in relazione alla retribuzione e alla durata oraria settimanale.

Rapporti di lavoro di durata fino a 24 ore settimanali

retribuzione oraria effettiva contributo orario (tra parentesi la quota a carico del lavoratore) con CUAF (*) senza CUAF

Fino a euro 6,70 1,23 (0,28) € 1,16 (0,28) €
Oltre euro 6,70 e fino a euro 8,18 1,39 (0,32) € 1,31 (0,32) €
Oltre euro 8,18 1,69 (0,39) € 1,60 (0,39) €

Rapporti di lavoro di durata superiore a 24 ore settimanali

0,89 (0,20) € 0,85 (0,20) €

(*) Il contributo Cassa Unica Assegni Familiari (CUAF) è sempre dovuto, esclusi i casi di rapporto di lavoro tra coniugi e tra parenti.

Si ricorda, infine, che sul sito internet www.inps.it, nella sezione servizi on line per il cittadino, è possibile chiedere il duplicato dei bollettini e utilizzare un’apposita procedura semplificata per il calcolo dei contributi dovuti.

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)