"Le difficoltà dei giovani italiani nel lasciare la casa vanno ricercate nei costi esorbitanti che comporta acquistare e mantenere una abitazione, anche se in affitto". E’ il commento del Codacons ad una ricerca diffusa oggi da Parship.it che dimostra come i giovani italiani siano i primi in classifica in Europa quanto a difficoltà a lasciare il tetto familiare. Se mediamente il 48% dei single europei condivide il tetto con i genitori, in Italia il risultato è dell’83%, seguiti a ruota con grande distacco dagli spagnoli, con un 61% di giovani che ancora rimane nel proprio nido.

Negli ultimi anni – si legge nella nota – il mercato immobiliare ha fatto registrare forti incrementi nei prezzi di mutui e affitti, rendendo sempre più complicato per un giovane abbandonare il tetto familiare. Secondo l’associazione nel 2005 mantenere una casa in affitto (90 mq in città), tra spese di condominio, luce, gas, riscaldamento, acqua, nettezza urbana e rata mensile, è costato mediamente l’8,47% in più rispetto al 2004 (1.331,50 euro al mese contro i 1.227,50 del 2004); le spese per lo stesso appartamento, se di proprietà, sono salite invece del 7,6% (861,5 del 2005 contro gli 800,5 del 2004).


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)