Nell’area OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) i prezzi al consumo hanno sperimento un aumento annuo del 2,1% rispetto al 3% di agosto. Su base mensile è stata invece registrata una riduzione dello 0,1% tra agosto e settembre dopo l’aumento dello 0,1% tra agosto e luglio. Lo rilve l’Organizzazione stessa che oggi ha pubblicato i dati sull’indice dei prezzi al consumo. Secondo l’OCSE il calo dell’inflazione riflette l’aumento contenuto registrato dei prezzi dell’energia: a settembre si è infatti registrato un incremento dello 0,3% contro l’11,6% di agosto. In Italia l’indice dei prezzi al consumo è salito del 2,1% annuo.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)