Eurochocolate, famosa rassegna dedicata al cioccolato in questi giorni in programma a Perugia, è una iniziativa lodevole e importante – afferma Intesaconsumatori – ma purtroppo offuscata da quella che può essere definita una vera e propria speculazione sui prezzi di cioccolatini e barrette di cioccolata.

Una manifestazione del genere è sicuramente di grande richiamo per migliaia di consumatori provenienti da tutta Italia – affermano le quattro associazioni (Adoc, Aduc, Codacons e Federconsumatori ) – e come sempre avviene in occasioni del genere qualcuno pensa bene di guadagnarci sopra, lucrando sui prezzi. Una barretta di cioccolato da 50 grammi si trova a 2,80 euro; una pralina piccola costa 0,70 euro; 150 grammi di cioccolato arrivano a costare fino a 7 euro.

Prezzi esosi e di molto superiori a quelli di mercato, non giustificati da una migliore qualità del prodotto, visto che nei supermercati di tutta Italia 100 gr di cioccolato delle migliori marche costano mediamente 1 euro
Le associazioni hanno deciso quindi di chiedere alla Guardia di Finanza di indagare sui prezzi dei prodotti in vendita, sanzionando speculazioni e differenze ingiustificate rispetto ai prezzi di mercato.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)