In occasione dei Giochi Paralimpici e nella logica della valorizzazione della funzione sociale di un distributore di carburante, si inserisce l’iniziativa a favore degli automobilisti disabili proposta dall’Assessorato regionale piemontese al Commercio e Fiere e dai sindacati dei gestori degli impianti (FIGISC, FEGICA-CISL, FAIB Confesercenti).

Fare rifornimento di carburante con le modalità self service post pagamento è più conveniente, però a volte le piccole operazioni che questo tipo di rifornimento comporta sono difficili o impossibili da eseguire per gli automobilisti con problemi di disabilità motoria che, pertanto, sono costretti a rinunciare ad un prezzo più vantaggioso.

Per ovviare a questo problema, è stata avviata questa iniziativa che consiste nell’offrire, presso gli impianti che aderiscono e che esibiscono l’apposito cartello informativo, il servizio di rifornimento di carburante, agli automobilisti che esibiscono il contrassegno disabili, alle colonnine a tariffa post pagamento e quindi scontata.

L’onere dell’iniziativa sarà, quindi, sostenuto dai gestori che, in questo modo, forniscono una significativa risposta alla programmazione regionale, che non si limita solo agli aspetti economici, ma valorizza anche la funzione sociale delle imprese.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)