Si è svolta ieri a Milano, presso il Circolo della Stampa, la sesta edizione della "Giornata dei vini di Lombardia", un’occasione per promuovere la produzione vitivinicola locale. La manifestazione, organizzata dall’AS.CO.VI.LO. (Associazione fra i consorzi vini della Lombardia), ha consentito di degustare 85 vini diversi, prodotti da circa un un centinaio di operatori lombardi.

Nel corso dell’incontro è stato anche presentato "Viniplus – Libro guida dei vini di Lombardia", a cura dell’AIS (Associazione Italiana Sommeliers). L’Assessore Regionale all’Agricoltura, Viviana Beccalossi, ha così commentato l’eccellenza dei vini lombardi: "Con una produzione di 12 milioni di bottiglie la Lombardia si conferma la Regione italiana leader nel settore delle bollicine di qualità, quelle realizzate con il metodo classico, ovvero con la rifermentazione in bottiglia". La Regione ha ben 15 vini DOC e 3 DOCG, che recentemente hanno anche conquistato mercati lontani come quello degli Emirati Arabi.

Il 100% della viticoltura lombarda – si sottolinea nel comunicato – è in zone a Denominazione Controllata e l’80% delle bottiglie di vino sono DOC o DOCG: un fatto questo che offre certezze e sicurezze al consumatore.

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)