Aspettando che entri in vigore, il prossimo 27 gennaio, il decreto (DM 22 luglio 2005) che stabilisce la definizione e la composizione di prodotti da forno della tradizione italiana, il Ministero delle attività produttive ha messo a punto un opuscolo per far conoscere e chiarire i contenuti di questa normativa ai cittadini. Il depliant, dal titolo "L’etichetta di panettone, pandoro, colomba, savoiardo, amaretto e amaretto morbido" è disponibile on line sul sito del Ministero. Per scaricare clicca qui.

L’opuscolo contiene la definizione dei prodotti, individua gli ingredienti obbligatori e quelli facoltativi ed illustra le informazioni che devono comparire obbligatoriamente in etichetta. Ad esempio la denominazione Panettone è riservata al prodotto dolciario da forno a pasta morbida, ottenuto per fermentazione naturale da pasta acida, di forma a base rotonda con crosta superiore screpolata e tagliata in modo caratteristico, di struttura soffi ce ad alveolatura allungata e aroma tipico di lievitazione a pasta acida.

Altrettanto preciso è il depliant nel caso di un altro tipico dolce natalizio, il Pandoro, la cui denominazione è riservata al prodotto dolciario da forno a pasta morbida, ottenuto per fermentazione naturale da pasta acida, di forma a tronco di cono con sezione a stella ottagonale e con superfi cie esterna non crostosa, una struttura soffi ce e setosa ad alveolatura minuta ed uniforme ed aroma caratteristico di burro e vaniglia.

Per scaricare il DM 22 luglio 2005, clicca qui

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)