"DOP e IGP… agriturismo, diffidiamo dalle imitazioni". E’ la campagna di informazione di Confagricoltura Liguria e Agriturist (l’associazione che raggruppa tremila agriturismi sul territorio nazionale) presentato oggi ad Euroflora, la fiera dei fiori che si sta svolgendo in questi giorni a Genova. Il progetto, realizzato in collaborazione con il ministero delle Politiche Agricole e Forestali, intende promuovere un turismo "verde" consapevole, attraverso l’utilizzo dei marchi comunitari Denominazione d’Origine Protetta e Indicazione Geografica Protetta. Questi ultimi rappresentano una garanzia di qualità dei prodotti enogastronomici che vengono serviti nelle strutture ricettive.

Nel corso di Euroflora il direttore di Confagricoltura Liguria Andrea Sampietro e Giorgio Lo Surdo, direttore nazionale di Agriturist, hanno lanciato l’IGP del fiore, e precisamente dei fiori di Sanremo, un marchio che garantisce e tutela internazionalmente la qualità del prodotto "made in Sanremo". L’invito rivolto agli operatori del settore florovivaistico è quindi quello di marchiare IGP i prodotti di alta qualità.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)