Il Progetto "Marchi d’Area", avviato da Italia Lavoro S.p.A. (Agenzia tecnica del Ministero del Welfare), ha come obiettivo la creazione di strumenti e servizi per la valorizzazione delle produzioni tipiche locali e lo sviluppo del territorio. Promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e cofinanziato dagli Enti partecipanti, l’iniziativa interviene su 5 aree del territorio nazionale: il Parco Naturale dei Nebrodi per la Regione Sicilia, il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano per la Campania, il Parco Regionale dell’Adamello per la Regione Lombardia, il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga per le Regioni Abruzzo, Marche e Lazio e la Provincia di Lecce – Terre del Salento, per la Puglia.

"Marchi d’Area" muove dalla volontà di creare sviluppo e occupazione nel settore agroalimentare in aree particolarmente vocate, con la realizzazione di un modello replicabile da esportare come linea guida di sviluppo territoriale. Il progetto rappresenta una sfida, per lo sviluppo sostenibile del territorio, che passa attraverso il rafforzamento della qualità dei prodotti e il supporto ai produttori, ma anche attraverso l’utilizzo di un marchio che dia visibilità al territorio e renda riconoscibili i prodotti tipici – alimentari e artigianali -, che valorizzi e promuova le bellezze paesaggistiche e le strutture di accoglienza. Interventi, questi, che verranno accompagnati dalla realizzazione di azioni formative per la creazione di nuove professionalità tra i giovani.

Italia Lavoro e il Parco hanno deciso di collaborare per lo sviluppo di un modello progettuale con l’obiettivo di creare servizi ad impatto occupazionale nel settore agro-alimentare, sia nelle attività primarie della produzione sia in quelle della trasformazione e della promozione, attraverso la sperimentazione di un "sistema" che sia capace di:

  • definire un "modello", rappresentato da un Marchio d’Area, regolato da precise regole di appartenenza, di produzione e promozione;
  • realizzare una "rete" di relazioni stabili tra gli operatori economico-istituzionali di uno specifico territorio;
  • creare "azioni" integrate di promozione delle produzioni e di innovazione nei relativi processi.

Il progetto definirà pertanto una serie di servizi a favore del territorio (animazione territoriale, promozione e sviluppo di network), delle imprese (organizzazione aziendale e qualificazione e certificazione dei prodotti), e una serie di azioni di politiche attive del lavoro a favore di disoccupati, inoccupati e lavoratori svantaggiati (LSU, DLD, ecc) e/o di lavoratori provenienti da settori in crisi economico-occupazionale, anche attraverso percorsi di formazione/riqualificazione.

Per raggiungere gli obiettivi fissati dal Progetto e per svolgere le attività di formazione, consulenza, progettazione e assistenza, sono stati coinvolti, come partner operativi: CoAnAn, strumento tecnico per l’attuazione dell’accordo di programma sulla sicurezza alimentare e la tracciabilità degli alimenti tra i Ministeri del Welfare, delle Politiche Agricole e Forestali e della Salute; SCO, Sviluppo Cooperazione e Occupazione, società operativa che ha l’obiettivo di promuovere l’occupazione dei lavoratori, assistendoli nel costituirsi in società cooperative o nell’ associarsi a cooperative già attive laddove si individuino possibilità occupazionali stabili; BUONITALIA, società italiana per la promozione, la valorizzazione e l’internazionalizzazione dell’agro-alimentare italiano, creata dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali insieme all’ICE, all’ISMEA e ad Unioncamere.

La conferenza di presentazione si terrà Martedì 31 gennaio alle ore 11,30 presso Villa Malfitano – Sala Conferenze, in Via Dante a Palermo. Interverranno: Domenico Bova, Responsabile Italia Lavoro del progetto Marchi d’Area, Salvatore Seminara, Commissario straordinario Ente Parco Naturale dei Nebrodi, Natale Forlani, Amministratore Delegato Italia Lavoro, Francesco Cascio, Vice Residente della Regione Siciliana, Ass.re Regionale Territorio ed Ambiente. Alla fine della conferenza stampa sarà organizzato per gli ospiti e i giornalisti un rinfresco con degustazione di prodotti tipici dei Nebrodi.

 

 

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)