Venerdì 20 e sabato 21 gennaio gli italiani cittadini e operatore del settore agroalimentare sono invitati a partecipare ad iniziative e workshop per la promozione delle produzioni tradizionali italiane. Partono infatti, questo fine settimana, i primi appuntamenti del progetto "LeMilledop: i territori delle identità italian"e organizzato da Legambiente e finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Con questa iniziativa Legambiente intende creare le basi, sia sul versante dei produttori che dei consumatori, per portare al pieno riconoscimento delle valenze economiche, sociali ed ambientali dell’agricoltura di qualità, aumentando in primo luogo il numero delle produzioni italiane tutelate dall’Unione Europea. L’approccio territoriale che sta alla base di questo progetto permetterà dunque di dar vita a sistemi locali in grado di proporre un’offerta complessiva: produzioni agricole di qualità, ricchezza di paesaggi e biodiversità, di nature e di culture, in particolare enogastronomiche, e di assicurare ai prodotti agroalimentari una maggiore capacità di penetrazione sui mercati, grazie al valore aggiunto rappresentato appunto dal forte legame con il territorio.

Il progetto rientra nel "Countdown 2010", l’iniziativa europea promossa dalla IUCN (The World Conservation Union), il più importante network mondiale sulla conservazione della natura – nata per dare seguito agli impegni internazionali per fermare la perdita di biodiversità entro il 2010.

"I prodotti agroalimentari tradizionali e le tipicità del territorio – ha dichiarato in una nota Antonio Nicoletti, responsabile Aree protette di Legambiente – rappresentano elementi importanti di promozione di uno sviluppo locale sostenibile e durevole, che si deve necessariamente collocare nello stretto legame tra la tutela del paesaggio, la conservazione della natura e della biodiversità, proprio perché la qualità delle produzioni agricole non può considerarsi disgiunta dalla qualità ambientale".

Qui di seguito i primi appuntamenti con Lemilledop di Legambiente:

  • In Friuli Venezia Giulia, venerdi 20 gennaio a Fagagna (Ud) presso il municipio, rappresentanti delle istituzioni, associazioni ed esperti si riuniranno in un intenso workshop per approfonire le strategie di valorizzazione delle produzioni tradizionali friulane: dall’olio extravergine d’oliva Tegreste Dop, al formaggio Montasio Dop, fino al prosciutto San Daniele Dop e ai salamini italiani alla cacciatora Dop.
  • Per sabato 21 gennaio in Veneto saranno due gli appuntamenti con "LeMilledop: i territori delle identità italiane" di Legambiente. La mattina a Padova presso la Casetta Daziaria della Barriera Saracinesca (Riviera Paleocapa, 98) dalle 10.00 alle 13.00 si terrà il workshop "Sinergie territoriali: parchi, agricoltura, prodotti tipici del Veneto". Nel pomeriggio invece dalle 16.00 alle 18.00 a Lamon (Bl) nel Parco delle Dolomiti Bellunesi, si terrà presso la sala del Municipio il workshop dal titolo "Sviluppo locale e parchi: sintonia o percorsi paralelli? Un incontro fra soggetti del territorio e aree protette". Interverranno amministratori locali, istituzioni pubbliche, soggetti economici, associativi e rappresentanti di Federparchi, Ente Parco e Legambiente.

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)