La giunta della Regione Lombardia ha stanziato due milioni di euro "per promuovere ed affermare l’eccellenza dei prodotti tipici lombardi non solo nel resto d’Italia, ma anche e soprattutto al di fuori dei confini nazionali, dalla Germania alla Russia, dalla Cina agli Stati Uniti", ha spiegato in una nota la vice presidente e assessore all’Agricoltrura, Viviana Beccalossi.

L’attività di promozione della Regione verrà svolta con il supporto dell’Ersaf (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste) e dell’Ice (Istituto per il Commercio Estero), oltre alla stretta collaborazione con i soggetti che operano sul territorio, prevedono un’ampia serie di manifestazioni fieristiche, seminari formativi e eventi promozionali.

"Vogliamo creare un volano che – ha concluso Beccalossi – sia sulle tavole dei consumatori, sia su quelle dei ristoranti, affermi la qualità dei 20 prodotti DOP e IGP, dei 200 prodotti tipici e dei 15 vini DOC e 3 DOCG, tutti rigorosamente made in Lombardia".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)