Via libera definitivo dalla regione Piemonte alla fascetta regionale per i vini D.o.c. prodotti sul territorio regionale. La decisione arriva a seguito delle sollecitazioni pervenute da parte dei produttori, delle cantine sociali e dei consorzi di tutela che, già nel corso della passata legislatura, avevano evidenziato la necessità di una fascetta per tutelare ulteriormente le proprie produzioni legandole al territorio d’origine.

Per quanto riguarda l’iter normativo da seguire il parere del Comitato Vitivinicolo completa la proposta che l’Assessore porterà in Giunta Regionale per l’approvazione, dopo che, la prossima settimana, la Conferenza Stato Regioni si sarà espressa in merito alle modifiche alla legge 164 relativa al piano dei controlli. L’accordo e la modifica, qualora approvati, orienteranno l’adozione della fascetta regionale nel piano dei controlli nazionale, in assenza di un quadro nazionale verrà comunque elaborato un piano di controlli su scala regionale.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)