Un premio per le Pubbliche Amministrazioni che meglio hanno ascoltato ed informato i cittadini. E’ quanto prevede il Rapporto "Cittadini on line – La comunicazione via internet della Pubblica Amministrazione", indagine svolta dall’associazione a tutela dei consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, su incarico di Consumers’ Forum e che viene presentata oggi,giovedì 30 Giugno, a Roma presso il centro congressi RomaIncontra. Nel corso della conferenza verranno consegnati i premi alle amministrazioni più virtuose.

La novità della ricerca è che è proprio il cittadino a valutare la qualità comunicativa on line della amministrazioni pubbliche. L’indagine è stata svolta sui 13 ministeri più direttamente interessanti per l’utente; le 20 Regioni, i 20 Comuni capoluogo di regione.

Una prima parte del monitoraggio è dedicata alla "risposta" al cittadino che si rivolge all’Amministrazione, via internet, per porre un quesito o chiedere informazioni. L’associazione, dopo aver effettuato un invio di e-mail anonime agli Uffici indicati dai siti delle Amministrazioni esaminate, ha registrato i tempi di risposta e l’adeguatezza delle stesse a soddisfare la richiesta del cittadino al fine di valutare la rapidità, quantità e qualità delle informazioni fornite, con un giudizio complessivo sull’efficacia della risposta e quindi sull’attenzione della Pubblica Amministrazione verso il cittadino. I risultati del monitoraggio hanno permesso di disegnare una classifica dei Ministeri, delle Regioni e dei Comuni capoluogo più attenti alle richieste del cittadino-utente, con risultati imprevisti.

Sotto l’esame del cittadino anche i contenuti informativi, i servizi strumentali e interattivi forniti nei siti di Ministeri, regioni, Comuni. Una seconda parte della ricerca ha infatti disegnato una "mappa" della comunicazione on line della Pubblica Amministrazione, sulla base della quale poi è stata redatta una classifica dei Ministeri, delle Regioni e dei Comuni, che evidenzia le eccellenze e i ritardi. In particolare, partendo dall’Home Page, l’associazione ha proceduto fino al terzo livello di lettura delle informazioni, schedando e codificando i contenuti secondo 16 aree tematiche (dal "tempo libero" all’"ambiente", dalla "sanità" al "fisco", etc.).


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)