Il Movimento Difesa del Cittadino, su incarico di Consumers’ Forum, ha realizzato la prima indagine sui siti della Pubblica amministrazione giudicati dal punto di vista degli utenti. I parametri di valutazione sono stati: la risposta al cittadino; la quantità di informazioni e servizi interattivi; la qualità dei contenuti; l’accessibilità. Il campione esaminato è composto dai 13 ministeri piùdirettamente interessanti per il cittadino; le 20 Regioni, i 20 Comuni capoluogo di regione. L’indagine ha prodotto un Rapporto denso di 90 pagine con 55 tabelle e 15 grafici dal titolo "Cittadini on line – La comunicazione via internet della Pubblica Amministrazione".

L’Amministrazione che ascolta e risponde
Una prima parte è dedicata al monitoraggio della "risposta" al cittadino che si rivolge all’Amministrazione, via internet, per porre un quesito o chiedere informazioni. L’attenzione quindi è stata posta alla rapidità, quantità e qualità delle informazioni fornite, con un giudizio complessivo sull’efficacia della risposta e quindi sull’attenzione della Pubblica Amministrazione verso il cittadino. E’ stato effettuato un invio di e-mail anonime agli Uffici indicati dai siti delle Amministrazioni esaminate, registrando i tempi di risposta (o le eventuali non risposte) e l’adeguatezza delle risposte a soddisfare la richiesta del cittadino. I risultati del monitoraggio permettono di disegnare una classifica dei Ministeri, delle Regioni e dei Comuni capoluogo più attenti alle richieste del cittadino-utente, con risultati imprevisti.

L’Amministrazione che informa
La seconda parte dell’indagine ha analizzato la comunicazione on line delle Amministrazione, esaminando i contenuti informativi, i servizi strumentali e interattivi forniti nei siti di Ministeri, regioni, Comuni. Partendo dall’Home Page, si è proceduto fino al terzo livello di lettura delle informazioni, schedando e codificando i contenuti secondo 16 aree tematiche (dal "tempo libero" all’"ambiente", dalla "sanità" al "fisco", etc.). Ne è scaturita una ricchissima "mappa" della comunicazione on line della Pubblica Amministrazione, sulla base della quale poi è stata redatta una classifica dei Ministeri, delle Regioni e dei Comuni, che evidenzia le eccellenze e i ritardi.

Il Rapporto verrà presentato nel corso di un Convegno che si svolgerà giovedì 30 giugno a Roma, presso il Centro RomaIncontra (via Piemonte 32), con inizio alle ore 10,30.
Interverranno Antonio Longo, Presidente del Movimento Difesa del Cittadino, Daniela Primicerio, Presidente del CNCU (Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti), Nunzio Buongiovanni, Segretario Generale di Consumers’ Forum, Mariella Gramaglia, Assessore alle Politiche per la semplificazione, la comunicazione e le pari opportunità del Comune di Roma, Rosanna Alterisio, Responsabile Area Progetti del CNIPA, Elvira Filiagi, Dirigente Ufficio Portali e dominio ".gov" del CNIPA, Paolo Caldesi, Responsabile Ufficio Consumatori Regione Toscana, Vittorio Arenella, Progetto ABE (Abbattimento Barriere Elettroniche).
A conclusione del Convegno saranno consegnati i Premi "Cittadini on line 2005", istituito dal Movimento Difesa del Cittadino per segnalare le migliori esperienze di comunicazione al cittadino realizzate nell’ultimo anno da Ministeri, Regioni, Comuni.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)