Il gestore di telefonia mobile Vodafone ha lanciato una massiccia campagna pubblicitaria con il messaggio "PASSA A VODAFONE. AVRAI 600 € DI TELEFONATE IN REGALO". Ma per ricevere questo presunto "regalo" di 600 €, l’utente dovrà effettuare almeno 30 ricariche da 25€ per giungere al totale del bonus di 300 €. A denunciarlo è il Movimento Difesa del Cittadino che proprio oggi con un comunicato stampa fa sapere che ha presentato un esposto all’Autorità Antitrust chiedendo l’accertamento della ingannevolezza della campagna pubblicitaria e la sua sospensione in via cautelare.

"Infatti – spiega MDC – Vodafone regala 10€ per ogni ricarica da 25€ effettuata nei due mesi successivi all’attivazione della promozione; il consumatore quindi per raggiungere realmente i € 600 di traffico in regalo, in 2 mesi deve fare telefonate per un totale di 1.050 € (750 € di ricariche+ 300 € di bonus). Nel messaggio le informazioni che chiariscono il meccanismo del bonus risultano del tutto carenti e si induce il consumatore a pensare di poter ottenere il regalo dei 600 € di traffico semplicemente passando a Vodafone".

"Ancora una volta – ha dichiarato il responsabile nazionale TLC del Movimento Difesa del Cittadino, Francesco Luongo – ci troviamo davanti ad una campagna pubblicitaria che spregiudicatamente fa leva su elementi di facile suggestione per il consumatore, cui si promettono ben 600 euro di traffico telefonico in regalo, in assenza di chiari e completi contenuti informativi sui costi reali ed i limiti dell’offerta. Speriamo anche questa volta in un deciso intervento dell’Autorità Antitrust. Invitiamo, inoltre, le Aziende di telefonia ad evitare campagne che puntano soltanto a massimizzare i profitti con un marketing sempre più aggressivo ed ingannevole ai limiti della truffa".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)