Accelera il progetto ‘Check Box’ avviato dal ministero delle Attività produttive e coordinato dall’Isvap per monitorare l’incidentalità stradale con lo scopo di contenere le tariffe rc auto. L’istituto di vigilanza sulle assicurazioni ha predisposto il bando di gara europea per la selezione del fornitore cui affidare la realizzazione tecnica dell’iniziativa. Il monitoraggio, ricorda l’Isvap, sarà svolto attraverso l’installazione gratuita di dispositivi satellitari di posizionamento e controllo della velocità per un campione di alcune migliaia di automobilisti assicurati residenti a Torino, Milano, Roma, Napoli e Palermo. Gli automobilisti che decideranno di aderire alla sperimentazione potranno usufruire di uno sconto del 10% del premio di polizza dalle compagnie che parteciperanno all’iniziativa.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)