"Vi è piena disponibilità e interesse da parte dell’industria assicurativa alla più ampia e costruttiva collaborazione con le Autorità competenti allo scopo di definire un regolamento per l’indennizzo diretto che tuteli al meglio la concorrenza e gli interessi dei consumatori. Occorrono regole chiare, semplici e trasparenti, che consentano di eliminare in radice ogni possibilità di equivoco riguardo all’interpretazione della normativa Antitrust, anche a tutela delle imprese di assicurazione e della loro operatività". Così il Presidente dell’Ania, Fabio Cerchiai, ha commentato le considerazioni dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato contenute nel parere inviato al Presidente del Consiglio e al Ministro delle Attività Produttive in merito all’emanando decreto per il risarcimento diretto nell’Rc Auto.

"Le forti critiche mosse dall’Autorità allo schema di decreto – ha aggiunto Cerchiai – evidenziano ancora un quadro confuso che rende assolutamente inopportuno procedere nell’iter legislativo senza che sia fatta preliminarmente piena chiarezza."


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)