Proseguiremo la battaglia per la modifica della legge 40 sulla procreazione medicalmente assistita con altri strumenti. Il nostro lavoro al fianco delle oltre cento organizzazioni di malati cronici che hanno firmato, insieme a noi, un manifesto-appello per il voto e l’abrogazione delle parti della legge riguardanti la salute della donna e la ricerca non si ferma con il mancato raggiungimento del quorum. Ci impegneremo, in particolare, per riportare al centro della attenzione i problemi e i disagi ai quali sono costretti dalle norme in vigore quanti decidono di sottoporsi ad un ciclo di fecondazione assistita o i portatori di malattie geneticamente trasmesse, di malattie croniche o rare.

A sottolinearlo è Cittadinanzattiva, l’ associazione a difesa dei diritti dei cittadini che precisa "Accanto a questo obiettivo il mancato raggiungimento del quorum ne propone un altro, altrettanto urgente, a difesa dell’istituto referendario. Non andare a votare può essere una scelta politica, ma riteniamo sia una scelta sbagliata perché corrisponde ad una mancata assunzione di responsabilità e nei prossimi anni saremo chiamati sempre di più a prendere decisioni come quelle sulla Legge 40. D’altro canto non si può ignorare che dal ’95 ad oggi tutti i referendum hanno mancato il quorum. E’ venuto il momento, forse, di ripensarne le regole, a cominciare dalla anticipazione del momento della discussione della ammissibilità dei quesiti, passando per l’innalzamento del numero delle firme necessarie e l’abolizione del quorum, misura che consentirebbe di affidare solo a chi partecipa al voto la responsabilità e il potere di decidere".
Cittadinanzattiva promuoverà, nei prossimi mesi, un comitato nazionale, aperto a quanti, giuristi, parlamentari, esponenti della società civile, hanno a cuore le sorti dell’unico istituto della democrazia italiana che dà ai cittadini la potestà di decidere sulle leggi ordinarie.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)