Il diabete è purtroppo un buco nero per le risorse sanitarie e per la salute degli italiani così come di tutti i paesi industriali: c’è infatti una percentuale altissima di ricoverati di qualsiasi ospedale italiano (fra un terzo e un quarto del totale) che soffre di questa malattia. Oggi in Itala i diabetici sono tre milioni, ma un altro milione ancora non sa di averlo.

Per questo il Ministero della Salute insieme alla maggiori associazioni di pazienti (Fag, Fdg, Aim, Aniad e Juvenile Diabetese Fondation Italia) e la consulenza scientifica di Diabete Italia (consorzio tra la società Italia di Dabetologia e l’Associazione Medici Diabetologi), promuove anche quest’anno la giornata del diabete che si svolgerà sabato e domenica prossimi 12 e 13 novembre. In 300 piazze di tutta Italia saranno presenti centinaia di medici, operatori sanitari, ed infermieri per distribuire materiale informativo e per sottoporre chi vuole all’esame della glicemia. E’ stato realizzato inoltre uno spot radiofonico di sensibilizzazione che andrà in onda in questi giorni sui circuiti nazionali e locali, con la voce di Stefania Casale e sono stati programmati anche passaggi in Tv e annunci sui quotidiani. Per conoscere la piazza più vicina in cui sarà possibile recarsi per sottoporsi all’esame della Glicemia si può chiamare il numero verde 800.993.331 oppure si può consultare il sito www.diabeteitalia.it

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)