"Io mi proteggo dall´influenza. Vaccinazione anti-influenzale: cosa è necessario conoscere". E’ lo slogan dell’opuscolo che la regione Emilia-Romagna ha messo a punto per la campagna annuale di vaccinazione contro l´influenza. Il Servizio sanitario regionale offre il vaccino gratuitamente alle persone a rischio di complicanze come anziani, bambini e adulti con malattie croniche, agli operatori sanitari e di assistenza che sono in contatto quotidiano con le persone ammalate, a quelli impegnati nei servizi di pubblica utilità, agli addetti agli allevamenti e ai macelli.

La campagna partirà alla fine di ottobre e continuerà per tutto il mese di novembre fino ai primi di dicembre: in questo modo il vaccino assicurerà la protezione dai virus influenzali nel loro momento di massima attività, tra la fine di dicembre e la fine di febbraio. In particolare, l’opuscolo verrà inviato ai cittadini residenti, alle Aziende sanitarie, agli studi dei medici di famiglia e dei pediatri di libera scelta, alle sedi di associazioni di categoria, agli Uffici relazioni con il pubblico. La pubblicazione spiega perché vaccinarsi contro l´influenza, chi ha diritto alla vaccinazione gratuita oltre alle informazioni sull´influenza aviaria e sulla pandemia influenzale.

Emilia-Romagna – si legge in una nota – è l´unica regione che lo scorso anno, con il 73 % di over 65 vaccinati, ha sostanzialmente raggiunto l´obiettivo del Piano sanitario nazionale, con una diffusione del vaccino in maniera omogenea su tutto il territorio regionale. Quest´anno l´obiettivo è superare il milione di persone vaccinate.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)