"Il ministro Storace è stato estremamente chiaro: le affermazioni rilasciate oggi sulla legge 180 si riferiscono evidentemente a ipotesi di programma per il futuro, che saranno precedute da un’ampia, seria e approfondita consultazione con tutti i soggetti interessati". È quanto dichiara il portavoce del ministro della salute, Pierguido Cavallina in merito alle dichiarazioni ieri rilasciate dal ministro sulla legge 13 maggio 1978, n. 180, che disciplina gli " Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)