Siglato in Campidoglio un protocollo tra Comune, Fondazione Mondo Digitale, ospedale Bambin Gesù e Intel per il progetto "E-care", che consentirà ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie di Roma, ricoverati in ospedale o costretti a letto in casa, di seguire in videoconferenza le lezioni della loro classe, partecipando attivamente tramite webcam.

Il protocollo d’intesa E-care prevede vari livelli d’intervento, che nella fase sperimentale coinvolgeranno dieci pazienti in età scolare. In particolare Intel, il maggiore costruttore al mondo di processori, ovvero del cervello pensante dei personal computer, fornirà in comodato gratuito computer portatili o postazioni fisse all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, ai piccoli pazienti ospedalizzati o in terapia domiciliare e alle classi d’appartenenza, e si occuperà dell’installazione dei collegamenti Adsl nelle case dei bambini coinvolti nel progetto, e di dotare i PC degli strumenti necessari alla comunicazione biunivoca con la classe e allo svolgimento dell’attività didattica.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)