Si è concluso nella giornata di ieri il convegno sull’allattamento al seno, promosso dall’Unicef e dalla Regione Toscana ed organizzato (presso il convitto della Calza di Firenze) in occasione del 15° anniversario della "Dichiarazione degli Innocenti sulla protezione, la promozione e il sostegno dell’allattamento materno".

Durante l’incontro è stato presentato un documento, in cui gli assessori di tutte le Regioni italiane si impegnano a sviluppare politiche regionali per un reale sostegno dell’allattamento materno, a promuovere l’iniziativa Oms/Unicef "Ospedali amici dei bambini", e ad attuare il Codice internazionale Oms/Unicef sulla commercializzazione dei sostituti del latte materno. "Mi impegno a portare il documento alla Conferenza degli assessori – ha detto l’assessore toscano Enrico Rossi – ed a costituire il coordinamento delle Regioni per monitorare l’effettiva attuazione dei contenuti del documento stesso. Mi auguro, l’anno prossimo, di poter verificare che una serie di impegni sono già stati attuati".

L’Assessore Rossi ha anche evidenziato come la propria Regione sia quella in cui è più diffuso l’allattamento al seno materno, motivo per cui l’Unicef il 5 ottobre 2004 ha firmato proprio con la Toscana un protocollo specifico per l’allattamento e per favorire la creazione di una rete di zona di "Ospedali amici dei bambini". Per premiare le iniziative della Regione sarà consegnata oggi dal direttore dell’Unicef Alan Court al presidente Claudio Martini una targa con la riproduzione dell’opera di Pablo Picasso simbolo della BFHI (Baby-Firendly Hospital Initiative), l’iniziativa mondiale degli ospedali amici dei bambini.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)