Il Movimento Consumatori Puglia plaude alla manovra di abbattimento progressivo dei Ticket sanitari da parte della Regione. Apprezzamento va inoltre dato all’abolizione dei ticket sulle patologie croniche e neoplastiche. "Sono, infatti – spiega l’associazione – questi i cittadini, che a prescindere dalle fasce di reddito, hanno necessità di terapie costanti e per i quali la tassa sulla salute risulta odiosa. È invece corretto lasciare una piccola compartecipazione agli altri cittadini al fine di responsabilizzarne l’atteggiamento di corretto utilizzo dei farmaci al fine di evitare inutili sprechi".

Da sottolineare secondo MC "L’approvazione dell’esenzione totale per l’utilizzo dei farmaci equivalenti (ex generici), in linea con le campagne di divulgazione attuatedall’associazione stessa". "Spetta ora ai cittadini dimostrare di comprendere a fondo il valore del farmaco, afferma la coordinatrice del Movimento consumatori Puglia dott.ssa Rossella Miracapillo, evitando gli sprechi o gli accaparramenti, al fine di garantirsi anche per il futuro una equa e sempre disponibile assistenza farmaceutica, condizione essenziale per la tutela della salute".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)