Una norma di buon senso per venire incontro alle esigenze dei circa 10 milioni di malati cronici e disabili che, nel nostro Paese, lottano contro la burocrazia per il riconoscimento dell’invalidità civile e dell’handicap. Con questa motivazione, il Coordinamento nazionale delle associazioni dei malati cronici-Cittadinanzattiva ha chiesto oggi, con una lettera sottoscritta da 60 associazioni, al Presidente della Camera onorevole Casini e ai Capogruppo della Camera, l’approvazione urgente del decreto legge n. 4 del 10 gennaio 2006 "Misure urgenti in materia di organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione", ed in particolare modo dell’articolo 6, dedicato alla semplificazione degli adempimenti amministrativi per le persone con disabilità e affette da menomazioni o patologie stabilizzate o peggiorative.

"Ad oggi- dice Teresa Petrangolini, segretario generale di Cittadinanzattiva – i disabili e i malati cronici devono periodicamente sottoporsi a numerose visite di accertamento per il riconoscimento dell’invalidità e di revisione dello stato di salute. È una norma che offende la dignità delle persone e le sottopone ad inutili calvari, con un risvolto negativo anche dal punto di vista economico, perchè, durante il periodo di revisione, non percepiscono il beneficio economico dovuto loro per l’invalidità o l’handicap". Con l’approvazione dell’articolo 6 del d.l. 10/01/2006 – sottolinea Cittadinanzattiva – si eviterebbero gli accertamenti di controllo e di revisione della permanenza della minorazione civile o dell’handicap, si dimostrerebbe una maggiore attenzione nei confronti di questa fascia già fragile della popolazione e si farebbe un primo importante passo verso una pubblica amministrazione più attenta alle reali necessità dei cittadini e alla tutela dei loro diritti. Da domani cittadini ed associazioni interessate potranno inviare la lettera ai politici dal sito www.cittadinanzattiva.it

La lettera è stata al finora sottoscritta da Aic (Associazione italiana per la lotta contro le cefalee), Aimar (Associazione Italiana Malformazioni Ano-rettali), Aistom (Associazione Italiana Stomizzati), Anmar (Associazione nazionale Malattie Reumatiche), Anpi (Associazione nazionale Patologie Intestinali dell’età evolutiva ed infantile), Ap-Bpco (Associazione pazienti affetti da Broncopneumopatia cronico ostruttiva), Associazione Epac – Epatite C; Azione Parkinson, Faip (Federazione Associazioni Tetra-paraplegici), Favo (Federazione Italiana delle associazioni di volontariato in oncologia), FEDEMO (Federazione delle Associazioni Emofilici), Federasma (Federazione italiana delle associazioni di sostegno ai malati asmatici ed allergici), Finco (Federazione Italiana Incontinenti), Fish (Federazione Italiana Superamento Handicap) e le 41 ad essa federate, Fondazione Pegasus, Uniamo (Federazione Italiana Malattie Rare).

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)