I Carabinieri del comando provinciale di Enna, in collaborazione con quelli dei NAS (nucleo antisofisticazioni) di Catania e personale medico veterinario della A.S.L. 4 di Enna, hanno sequestrato 2832 capi di cui 257 bovini, 639 caprini e 1936 ovini per varie irregolarità riscontrate. In particolare, alcuni animali erano privi dei marchi auricolari per la identificazione degli animali oppure non erano stati sottoposti ai controlli igienico-sanitari previsti per legge. I sequestri sono avvenuti, in particolare, nei comuni di soprattutto tra Calascibetta, Enna e Leonforte.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)