Per non correre il rischio di acquistare miele proveniente dalla Cina o da altri Paesi occorre verificare che nell’etichetta sia riportata la parola Italia che deve essere obbligatoriamente presente sulle confezioni di miele raccolto interamente sul territorio nazionale. E’ quanto suggerisce la Coldiretti schierata a sostegno della proposta di indicare in etichetta l’origine di tutti gli alimenti che l’Italia vuole avanzare in campo europeo.

Coldiretti spiega che a partire dal primo agosto dello scorso anno, per effetto del Decreto Legislativo n.179/2004, la parola Italia deve essere obbligatoriamente presente sulle confezioni di miele raccolto interamente sul territorio nazionale mentre nel caso in cui il miele provenga da più Paesi dell’Unione Europea, l’etichetta deve riportare l’indicazione "miscela di mieli originari della CE". Se il miele proviene da Paesi extracomunitari l’etichetta deve riportare la scritta "miscela di mieli non originari della CE", mentre se si tratta di un mix va scritto "miscela di mieli originari e non originari della CE".

Il decreto – continua Coldiretti che ne ha sostenuto l’approvazione – punisce con multe fino a seimila euro chi tenta di spacciare il miele importato con quello nazionale. Dunque – precisa Coldiretti – occorre prestare attenzione all’etichetta per compiere scelte consapevoli e a non cadere nella trappola del falso Made in Italy con i conseguenti rischi per la salute evidenziati

Le proprietà fisiche e nutrizionali del miele – conclude la Coldiretti – sono dovute in gran parte alla sua purezza (non subisce alcuna manipolazione da parte dell’uomo per arrivare sulla nostra tavola) e alla sua composizione. Per il 95-99%, infatti, si tratta di zuccheri, in massima parte semplici come il fruttosio e il glucosio. Il grande vantaggio del miele è di poter apportare all’organismo calorie prontamente disponibili, senza richiedere processi digestivi e senza apportare, nel contempo, sostanze indigeribili o dannose.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)