"Gli italiani a tavola. Stili di vita e rischi alimentari". Questo il titolo dell’indagine condotta dal Movimento Difesa del Cittadino, in collaborazione con l’Ires (Istituto di Ricerche Economiche e Sociali) che verrà presentata domani, 21 dicembre, a Roma, alle ore 11, presso il Centro Congressi RomaIncontra in Via Piemonte, 32.

Questi ultimi anni sono stati caratterizzati da un susseguirsi continuo di tante crisi sanitarie nel settore alimentare. Dalla crisi della mucca pazza all’influenza aviaria, dal vino al metanolo alla scoperta di un fissatore per l’inchiostro da stampa sulle confezioni degli alimenti destinati ai nostri figli. Come hanno reagito i consumatori italiani a tutto ciò? Hanno modificato il loro stile di vita? Che rapporto hanno con i prodotti alimentari che acquistano e consumano quotidianamente, sono più ansiosi o continuano ad essere fiduciosi nei loro confronti?

I risultati della ricerca, che si propone di rispondere a queste domande ed indagare sulla percezione dei rischi alimentari da parte dei consumatori italiani, analizzando la relazione esistente tra questa ed i comportamenti di consumo adottati, verranno illustrati alla presenza di Antonio Longo, Presidente Movimento Difesa del Cittadino; Agostino Megale, Presidente Ires; Elena Battaglini, Ricercatrice Ires; Stefano Masini, Responsabile Ambiente e Territorio Coldiretti Nazionale e di Anna Laura Paolillo, Medico Omeopata-Nutrizionista.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)