Tetra Pak corre ai ripari. Dopo la denuncia di Altroconsumo, l’azienda ha comunicato che "non sono più prodotte in Italia confezioni con il sistema di stampa offset UV (con Itx)". L’Itx è la sostanza chimica utilizzata per fare essiccare l’inchiostro nelle confezioni dei prodotti alimentari di cui Altroconsumo ha rilevato la presenza non solo nel latte artificiale per neonati, confezionato da Tetra Pak, ma anche in altri prodotti alimentari come latte Uht, succhi di frutta, panna da cucina.

"Fatta eccezione per il prodotto Babymill (relativo all’inchiesta di Ascoli ) – si legge nella nota della società svedese – tutti gli altri prodotti menzionati nel comunicato di Altroconsumo sono venduti in contenitori che utilizzano un sistema di stampa privo di Itx: è quindi impossibile che l’Itx possa essere stato trovato in tali altri prodotti".

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)