La misurazione della velocità con il Telelaser è illegittima. Lo ha stabilito il giudice di pace di Cremona il quale sottolinea la possibilità di un errore umano nella rilevazione in quanto l’apparecchio è manovrato dall’incaricato. La decisione è stata presa a seguito dell’accettazione, da parte del giudice, del ricorso, contro una multa e una decurtazione di punti dalla patente, presentato uno studente "rilevato" da un Telelaser un anno fa.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)