La sede di Pistoia del Movimento Difesa del Cittadino ha convocato ieri mattina una conferenza stampa in una delle strade principali della città, sconnessa a causa di buche e marciapiedi in cattivo stato di manutenzione. Sono intervenuti giornali e televisioni locali e alcuni cittadini che hanno testimoniato gli infortuni subiti a causa di trabocchetti o insidie presenti sul manto stradale e le conseguenti lesioni, talvolta permanenti. La responsabile locale dell’associazione, Desirée Diddi, ha spiegato: "Il danno è risarcibile quando il manto stradale sul quale è avvenuto presenta un’insidia – trabocchetto, non visibile e non prevedibile. L’insidia deve trovarsi sulla carreggiata da un tempo sufficiente a rendere esigibile un intervento di messa in sicurezza, inoltre occorre documentare il danno con le testimonianze di chi ha assistito alla caduta, foto tempestive del manto stradale, certificati medici, denunciando nei casi più gravi l’avvenuta caduta alle autorità competenti, facendole anche intervenire sul posto".

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)