Un centro di monitoraggio regionale per la sicurezza stradale (Cremst) e una giornata regionale della sicurezza stradale, un evento che diventi una scadenza annuale fissa e che rappresenti un momento di riflessione e di confronto con una serie di attività culturali, di informazione e di spettacolo. Sono gli interventi predisposti dalla Consulta della regione Puglia per la sicurezza stradale, che si è riunita in questi giorni e presieduta dall’assessore ai trasporti, Mario Loizzo.

Il centro di monitoraggio sarà costituito dagli assessori provinciali e quelli comunali delle cinque città capoluogo di provincia, dall’Anci (associazione nazionale comuni italiani), dalle Prefetture e da alcuni funzionari dell’assessorato regionale ai trasporti. Per quanto riguarda la giornata regionale per la sicurezza stradale, "la data non è stata ancora definita – ha detto Loizzo – per evitare che possa coincidere con le elezioni politiche che si terranno nella prossima primavera, la qual cosa renderebbe riduttivo l’evento con il rischio di strumentalizzazioni". L’iniziativa mira a "sensibilizzare delle coscienze su queste problematiche – ha aggiunto l’assessore – Il 90% degli incidenti stradali accadono non solo per inefficacia del sistema delle infrastrutture ma per comportamenti errati e arroganti, violazione delle leggi sulla sicurezza stradale, cattiva conoscenza delle regole".

Nel calendario degli interventi la prima parte del Piano nazionale per la sicurezza stradale e la seconda, per la quale dovrebbero arrivare 9 milioni di euro dalla finanziaria del governo centrale. "Non appena avremo certezza sulle risorse assegnate alla Puglia – ha concluso Loizzo – potremo finalizzarle, fra l’altro spero di poter contare sulle risorse aggiuntive che il bilancio regionale potrebbe destinare al settore trasporti".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)