Si chiama "Terremoto: io non rischio" la campagna nazionale per la riduzione del rischio sismico. Nasce da un’idea del Dipartimento della Protezione Civile e di Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, l’iniziativa si svolgerà il 22 e 23 ottobre in 9 piazze di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia e Toscana dove 120 volontari dell’Anpas distribuiranno materiale informativo volto a sensibilizzare i cittadini a informarsi sul livello di pericolosità del proprio territorio.

Obiettivo dell’iniziativa è promuovere una cultura della prevenzione del rischio sismico e formare un volontariato sempre più consapevole e specializzato. Per questo, tra giugno ed ottobre, i volontari Anpas delle sei regioni interessate sono stati coinvolti in un percorso formativo sulla riduzione del rischio sismico. Saranno proprio questi volontari a parlare di rischio sismico ai loro concittadini, per rendere il cittadino attivo nel prevenire e ridurre le conseguenze dei terremoti.
Queste le piazze dei nove comuni a elevato rischio sismico dove si svolge l’iniziativa, in sei regioni che hanno conosciuto in passato forti terremoti:

  • Toscana

Lucca – Via Beccheria
Castelnuovo Garfagnana (LU) – Piazza Umberto I
Campania
Avellino – Corso Vittorio Emanuele – zona pedonale

  • Basilicata

Potenza – Piazza Prefettura

  • Puglia

Foggia – Corso Vittorio Emanuele
Troia (FG) – Piazza Giovanni XXIII

  • Calabria

Cosenza – Piazza XI Settembre

  • Sicilia

Siracusa – Largo XXV Luglio
Solarino (SR) – Piazza del Plebiscito


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)