Torna "C’è più gusto ad aiutare", la Giornata Nazionale di Solidarietà per il Filo d’Argento Auser, il telefono amico degli anziani che aiuta a sconfiggere solitudine ed emarginazione. E in occasione dell’iniziativa, sabato 19 maggio, in 800 piazze italiane ci saranno le confezioni di spaghetti biologici provenienti dai terreni confiscati alla mafia. I volontari dell’Auser distribuiranno infatti 100.000 pacchi di spaghetti biologici prodotti con il grano proveniente dai terreni siciliani confiscati ai mafiosi dei clan Brusca e Riina e prodotti dai giovani della Cooperativa Sociale Placido Rizzotto-Libera Terra di San Giuseppe Jato e da Alce Nero.

"Abbiamo scelto la pasta perché è un prodotto buono della nostra terra, come la solidarietà – sottolinea Michele Mangano presidente Federazione Auser Volontariato – stringendo un patto di ferro fra legalità, solidarietà e impegno antimafia. Con questa iniziativa ci auguriamo di poter aiutare sempre di più e sempre meglio tanti cittadini anziani che vivono in solitudine".

Sono circa 3 milioni gli anziani che vivono soli e l’Auser da 15 anni è impegnata a contrastare questo problema e a sostenere i diritti di chi non riesce a far sentire la propria voce. Il Filo d’Argento Auser dal 2002 è dotato del Numero Verde Nazionale 800-995988 (gratuito senza scatto alla risposta), attraverso il quale gli anziani hanno la possibilità di ricevere aiuto in casa, la consegna della spesa o dei farmaci, di essere accompagnati alla posta o dal medico. Nel corso dell’ultimo anno 500.000 persone sono state raggiunte dai servizi di volontariato dell’Auser. Sono state 130.000 le ore di ascolto telefonico e più di 320.000 le ore di aiuto a domicilio. L’iniziativa del 19 maggio ha il patrocinio del Segretariato Sociale Rai.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)