E’ stato pubblicato oggi, sul Bollettino ufficiale della regione Basilicata, il bando del Programma di promozione della cittadinanza solidale. Obiettivo della legge è quello di sperimentare, per due anni, un inedito modello di intervento di contrasto alla povertà. Si tratta di un contratto di cittadinanza in quanto il sostegno al reddito si muove lungo un percorso di inclusione sociale che prevede interventi formativi e di inserimento nel mercato del lavoro. In particolare, il bando prevedel’erogazione di interventi di sostegno economico diretti ad accompagnare percorsi di inserimento sociale e lavorativo a favore di nuclei familiari con reddito al di sotto della soglia di povertà

"La dimensione finanziaria – ha affermato il presidente della Regione, Vito De Filippo – è tutta a carico del bilancio regionale e del Fondo sociale europeo. L’auspicio è che questo provvedimento possa rappresentare un modello per arrivare a una normativa nazionale capace di istituzionalizzare il programma di cittadinanza solidale in collaborazione con le regioni. Purtroppo il nostro intervento arriva in un momento in cui il Fondo unico nazionale per le Politiche sociali, istituito dal precedente governo di centrosinistra, è stata decurtato due volte del 50 per cento dall’attuale maggioranza mettendo in difficoltà i servizi a favore dei più deboli".

Il bando può essere scaricato al seguente indirizzo internet: www.basilicatanet.it

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)