Inizia il conto alla rovescia per la seconda edizione della Rolex Capri Sailing Week, l’evento velico tutto dedicato all’Isola Azzurra che lo Yacht Club di Capri, presieduto da Massimo Massaccesi, e lo Yacht Club Costa Smeralda, presieduto da S.A. l’Aga Khan, organizzano dal 27 Aprile al 1 Maggio nel campo ufficiale di gara disegnato intorno all’Isola.
Nel porto turistico di Marina Grande si respira già aria di regate. Sul molo della banchina più esclusiva del Mediterraneo fervono i preparativi e già fanno scalpore i nomi dei partecipanti alla settimana velica. Saranno infatti trentasei le imbarcazioni iscritte per le classi Swan45; Farr 40; Mini Maxi e Comet.

Nell’elenco dei partecipanti spiccano i nomi di Leonardo Ferragamo con il suo ‘Cuor di Leone’, uno ‘Swan 45’ che ancora una volta vede come tattico il mitico velista Paul Cayard. Non mancherà all’appuntamento Vincenzo Onorato con il suo ‘Mascalzone Latino’ un "Farr 40" che nella scorsa edizione si è piazzato al secondo posto dopo la barca "TWT" dell’armatore Marco Rodolfi. Ed ancora una volta Capri vede partecipare ad una regata una testa coronata. Sarà infatti il Farr40 "Nano Q" ad avere al timone sua Altezza Reale il principe Frederik, erede al trono del Regno di Danimarca. «È il segno questo – ha dichiarato alla vigilia della regata con orgoglio il presidente dello Yacht Club Capri Massimo Massaccesi – di quanto sia cresciuto il prestigio, del nostro sodalizio nell’articolato ed esclusivo mondo dei circoli velici».

Ma le novità di quest’edizione non si fermano ai nomi illustri che spiccano dell’elenco degli iscritti alla regata. I soci dello Yacht Club Capri parteciperanno quest’anno con entusiasmo alle giornate veliche per tifare per i loro colori in mare, come ha sottolineato con soddisfazione Massimo Massaccesi "è per la prima volta che una nostra barca partecipa ad una regata sotto i colori del nostro circolo. Si tratta di "Paperò", un COMET 65 dei cantieri navali COMAR di circa 20 metri di lunghezza dell’armatore Giovanni Piazzesi.

Timoniere della barca- continua Massaccesi- sarà lo stesso armatore Giovanni Piazzesi mentre lo skipper sarà Costanzo Vuotto, socio del sodalizio caprese e tenace direttore della nostra Scuola Vela, che ha organizzato l’equipaggio in modo da rendere protagonisti anche alcuni tra i più esperti allievi della scuola isolana che si sono avvicinati a questo sport imparando a maneggiare vele e boline proprio sulle barche della flotta velica dello Yacht Club di Capri."

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)