Il comune di Roma ha approvato il piano di potenziamento della rete di trasporto pubblico di superficie per il 2006. Il provvedimento prevede nuove linee, prolungamenti e modifiche di percorso per alcuni dei collegamenti esistenti e l’applicazione negli autobus romani di mille biglietterie automatiche. In particolare il piano si attuerà in 4 fasi: la prima, completata il 27 marzo, interessa i Municipi I, VIII, XI e XIII con una nuova linea e adeguamenti di percorso per altre sette. Lunedì 3 aprile, lunedì 10 aprile e lunedì 15 maggio scattano altri provvedimenti per rendere operativo il resto del programma.

Con le biglietterie automatiche sugli autobus i passeggeri potranno stampare a bordo il proprio biglietto. La vendita automatizzata, già attiva da qualche tempo in via sperimentale sulla linea 90, entro tre mesi sarà estesa a tutti i mezzi elettrici, tutte le linee di tram, e a 450 mezzi ordinari e a tutta l’ex rete Sita che serve la periferia di Roma.

"Queste novità – ha commentato il sindaco di Roma Walter Veltroni – avranno una benefica ripercussione sulla vita dei cittadini, e fanno parte dello sforzo che questa città fa per potenziare il trasporto pubblico, una priorità in un tempo di mancanza di risorse".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)