Oggi in via Condotta a Firenze sei gazebo addobbati con composizioni floreali di giaggiolo e con dodici tavoli decorati con rilievi fatti a mano che si ispirano ad alcuni motivi del Rinascimento, utilizzati per la somministrazione di vini rossi offerti dal Consorzio dell’Impruneta, salumi, formaggi e piatti tipici della Toscana. "Condotta Wine" si propone nella giornata odierna come un appuntamento stabile del panorama fiorentino, promuovendo i prodotti tipici locali e lunedì, dalle 15,00 alle 20,00 sarà possibile degustare alcune prelibatezze del territorio, in una delle strade commercialmente e storicamente più caratteristiche, ricca di botteghe a produzione artigianale locale.

L’iniziativa, promossa dall’assessorato al turismo ed alle attività produttive, è organizzata dal "Comitato della Condotta", col contributo di Banca Toscana, la collaborazione di Confesercenti e ha anche una finalità di solidarietà. Infatti la degustazione dei vini toscani sarà possibile con l’acquisto di un calice e di un porta bicchiere ed il ricavato sarà devoluto in beneficenza a Greenpeace. Lungo via Condotta, agli ingressi (segnalati da due stendardi con il giglio di Firenze) e in alcuni punti più suggestivi della strada, sono allestiti una galleria d’arte allegorica con 8 sagome di 2 metri di altezza, che riproducono figure di alcuni quadri celebri, dal Cinquecento fino ai giorni nostri. Presenti anche una ventina di comparse in costumi rinascimentali.

Inoltre il 29 aprile al Piazzale Michelangelo sarà inaugurato il giardino dell’iris (aperto fino al 21 maggio) e quest’anno ricorre proprio il 50° anniversario della nascita del concorso internazionale dell’iris, l’associazione sarà presente con un proprio spazio per la divulgazione e promozione del "fiore tipico" di Firenze, il giaggiolo, oltre agli esclusivi cioccolatini all’iris creati per farli degustare ai giudici del concorso ma ora anche commercializzati e messi a disposizione del grande pubblico.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)