Il Consiglio Comunale di Napoli ha approvato, in questi giorni, il Documento Programmatico di Indirizzo per il triennio 2005-2007 "Il Welfare Municipale", pacchetto di intervento sulle politiche sociali cittadine. Il provvedimento servirà da base per la definizione del Piano Sociale di Zona.

Il documento prevede la riorganizzazione delle circoscrizioni cittadine in dieci Municipalità per individuare linee che consolidino e potenzino nei contenuti il percorso di integrazione territoriale e di partecipazione avviato con l’individuazione delle Unità Territoriali di Base. Particolare attenzione – si legge in una nota – viene dedicata alle strategie e agli strumenti per la promozione di una cultura dei diritti di cittadinanza e della loro esigibilità e, parallelamente, di una nuova cultura del servizio in un sistema di qualità totale orientato al cittadino/utente.

Con l’approvazione del pacchetto "i bisogni delle fasce più deboli della cittadinanza – ha spiegato nella nota l’Assessore agli Affari Sociali Raffaele Tecce – entrano, in tal modo, a far parte di un processo culturale di comunicazione, di responsabilità, di ricerca di senso e possibili soluzioni collettive e gli stessi destinatari degli interventi sociali vengono messi in condizione di partecipare al discorso pubblico in qualità di autori attivi delle politiche e non come dei semplici fruitori, mediante azioni di sensibilizzazione e maggiore comunicazione".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)